Copertina Redazionali

ASSEGNO UNICO UNIVERSALE info e link

Il Comune di Erba informa che a livello nazionale è stato istituito l’assegno unico e universale, sostegno economico alle famiglie attribuito per ogni figlio a carico fino al compimento dei 21 anni e senza limiti di età per i figli disabili. L’importo spettante varia in base alla condizione economica del nucleo familiare sulla base di ISEE valido al momento della domanda, tenuto conto dell’età e del numero dei figli nonché di eventuali situazioni di disabilità dei figli.

L’Assegno è definito unico, poiché è finalizzato alla semplificazione e al contestuale potenziamento degli interventi diretti a sostenere la genitorialità e la natalità, e universale in quanto viene garantito in misura minima a tutte le famiglie con figli a carico, anche in assenza di ISEE o con ISEE superiore alla soglia di euro 40mila.

Con l’entrata in vigore dell’Assegno unico e universale, a decorrere dal mese di marzo 2022 sono abrogate le misure di sostegno alla natalità precedentemente adottate quali tra gli altri il Bonus Mamma, il Bonus Bebè e le detrazioni fiscali per figli fino a 21 anni.

A partire dal 1° gennaio 2022 tutti gli aventi diritto potranno presentare la domanda online accedendo al sito INPS https://www.inps.it/prestazioni-servizi/assegno-unico-e-universale-per-i-figli-a-carico con SPID, CIE o CNS oppure tramite patronato.

Presentando la domanda entro il 30 giugno 2022 le famiglie potranno ottenere le mensilità spettanti a partire da marzo 2022.

Per definire l’importo è necessario aver presentato un ISEE valido e corretto, ma è possibile anche presentare la domanda senza ISEE per ottenere l’importo minimo previsto. Si potrà inviare l’ISEE anche successivamente e avere accesso all’importo specifico per il proprio nucleo familiare.

L’Assegno unico e universale è corrisposto dall’INPS a partire dal mese di marzo 2022 ed è erogato al richiedente mediante accredito su conto corrente bancario o postale, ovvero scegliendo la modalità del bonifico domiciliato.

L’Assegno unico e universale spetta ai nuclei familiari in cui ricorrono specifiche condizioni, per ogni figlio minorenne a carico e, per i nuovi nati, a decorre dal settimo mese di gravidanza; per ciascun figlio maggiorenne a carico, fino al compimento dei 21 anni (purché frequenti un corso di formazione o un corso di laurea, oppure svolga un tirocinio e possieda un reddito complessivo inferiore a 8mila euro annui, o infine sia registrato come disoccupato o svolga il servizio civile universale); per ogni figlio con disabilità a carico, senza limiti di età.

Per maggiori informazioni https://www.inps.it/prestazioni-e-servizi/faq-domande-frequenti/assegno-unico-e-universale

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply