Erba Elezioni 2022

Cominciamo dal Marketing: la sinistra erbese si chiama “alternativa alla destra”

Riceviamo e pubblichiamo.

Mercoledì 2 marzo si è svolto un incontro tra le costituende Liste Civiche alternative alla destra erbese, che s’è dimostrata inadeguata ad amministrare la città di Erba.

Ispirate a valori progressisti, liberal, europeisti e riformatori, le Liste hanno la volontà di lavorare alla costituzione di una coalizione solida in vista delle prossime Elezioni Amministrative.

Al fine di ampliare quanto più possibile alla partecipazione dei cittadini, i partiti hanno in prima battuta deciso di fare un passo indietro a favore dell’elemento civico che ritengono debba contraddistinguere il futuro della città: a questo proposito, è costituito un Tavolo di coordinamento che, anche a elezione avvenuta, prosegua nell’elaborazione del progetto di rilancio di Erba, delle sue frazioni, delle sue potenzialità.

Il candidato sindaco che si intende proporre dovrà essere espressione di questo intendimento. Non essendo ancora stata fissata la data delle elezioni, c’è tutto il tempo per sondare le diverse disponibilità per poi arrivare a una sintesi sui nomi.

A breve saranno ufficialmente individuati i coordinatori del citato Tavolo.

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply