Erba

Dal comune di Erba un suggerimento: meglio a casa

Il Comune di Erba, in collaborazione con Lariosoccorso, attiva il progetto “Meglio a Casa” per offrire ai cittadini erbesi anziani, a rischio per patologie e sottoposti a quarantena, il servizio di consegna a domicilio dei farmaci e della spesa essenziale.

Le categorie interessate, ovvero i cittadini a rischio per anzianità, per patologie croniche, per multimorbilità o particolari patologie con stati di immunodepressione, possono richiedere l’attivazione dei servizi telefonando all’ufficio Servizi Sociali – 031 615540 – esclusivamente entro la fascia oraria tra le 10.00 e le 12.00 dal lunedì al venerdì.

Una volta attivato il servizio, per i farmaci a domicilio sarà possibile telefonare ai Servizi Sociali e accordarsi con il personale incaricato. I costi per i farmaci verranno anticipati dal Comune, e sarà possibile effettuare il rimborso tramite bonifico bancario.

Per la spesa a domicilio, una volta attivato il servizio, sarà necessario compilare il modulo predisposto e l’ordinativo della spesa che verrà effettuata esclusivamente presso i punti Famila e Iperal presenti a Erba. La spesa di massimo 15 prodotti verrà consegnata il giorno successivo al ritiro dell’ordine, e anche per questo servizio il rimborso dei costi anticipati dovrà avvenire tramite bonifico.

Oltre ai servizi sopra riportati, il Comune di Erba attiva anche il servizio pasti con consegna a domicilio. Il pasto è completo e composto da un primo, un secondo con contorno e frutta o dolce. I pasti verranno consegnati quotidianamente e i costi a carico dell’utente verranno calcolati in base all’ISEE ordinario. Anche per questo servizio è necessario richiedere l’attivazione chiamando i Servizi Sociali nella fascia oraria indicata.

Per coloro che volessero ordinare autonomamente la propria spesa, è pubblicato sul sito del Comune l’elenco degli esercenti che si sono organizzati in maniera autonoma per le consegne a domicilio.

Annunci

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply