Redazionali

E’ mancato Ezio Frigerio, lo scenografo che ha portato Erba per il mondo

Il Sindaco, unitamente all’Amministrazione Comunale e ai dipendenti, esprime il suo profondo cordoglio e si unisce al lutto della moglie Franca per la perdita di Ezio Frigerio, cittadino onorario e figura di immenso valore per la Città di Erba.

“Pensare che non ci sia più ci rende tutti più soli”, dichiara il Primo Cittadino. “Ezio era una di quelle persone che non dovrebbero morire mai, per la sua inesauribile voglia di guardare al futuro, di progettare, di pensare a soluzioni ed idee, per il meraviglioso mondo che era dentro di lui e per la caparbia volontà di condividerlo, per l’assoluto spessore dell’uomo.

Conservo gelosamente nel cuore i bellissimi momenti passati con lui e con Franca in questi anni e mi considero davvero fortunata per averlo potuto conoscere e per essere stata da lui considerata sua amica.

La Città di Erba perde con lui un figlio, generoso e geniale, e la cosa che fa più male è che questo avvenga proprio mentre il suo progetto museale stava finalmente, concretamente, realizzandosi”.

In segno di cordoglio e interpretando il sentimento comune dei cittadini, l’Amministrazione Comunale proclamerà una giornata di lutto cittadino.

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply