Copertina Erba Elezioni 2022

ECCO LA LISTA PD PER LE ELEZIONI COMUNALI

La lista PD che si presenterà alle prossime elezioni amministrative del 12 giugno è composta da 16 candidati consiglieri. La squadra presenta connotazioni di continuità con le precedenti esperienze amministrative per la presenza di figure storiche del Centro-sinistra erbese, ma offre anche una variegata proposta di professionalità che ben si adattano alla costruzione della città che immaginiamo per il futuro.

La lista si apre con la presenza di giovani brillanti alla loro prima esperienza amministrativa, impegnati come volontari in vari campi sul territorio erbese: Alberto Ciceri, capolista, laureato in Scienze Politiche, presidente della Polisportiva Team Alto Lambro ASD e vicepresidente del Circolo Legambiente erbese; Avin Mohamad, cittadina italiana di origini curde, laureanda in Medicina e Chirurgia, attiva nel Progetto Youthlab e socia fondatrice dell’associazione giovanile erbese LoSnodo; Margherita Cerati, tecnico di assistenza software e nel tempo libero educatrice dei ragazzi in oratorio.

Alla prima esperienza amministrativa sono anche l’ingegnere civile Davide Ripamonti, titolare di uno studio di progettazione strutturale e di amministrazione di condomini in città, l’infermiera professionale Silvia Salvioni, l’analista Maria Simone, impegnata nell’associazione culturale Umanamente di Canzo e volontaria SOS Canzo, Michele Mosca, funzionario del Gruppo Assicurazioni Generali, oltre a due figure molto conosciute ad Erba: Giuseppe Ripamonti, fondatore della nota edicola con libreria di Corso XXV Aprile, e Roberto Bonanomi,  che è stato Capo dei Servizi Amministrativi presso l’ospedale Fatebenefratelli di Erba, esperto in materia sanitaria, Presidente dell’ASD Tennistavolo. 

La lista si avvale della presenza dell’ingegnere meccanico Carlo Ortalli,  imprenditore nel settore della vendita di auto anche presso la storica concessionaria di famiglia, amante dello sport, e di Antonia De Luca, funzionario comunale,  esperta in materie demografiche e in Diritto Pubblico.

Per il PD erbese sono in lista anche Giovanni Proserpio, ex dirigente d’industria tessile, collaboratore a varie iniziative nella parrocchia di Arcellasco; Diana Catellani, membro del CdA dell’Università della Terza Età di Erba, anch’essa impegnata in parrocchia sul fronte culturale e già insegnante; la professoressa Alberta Chiesa, docente dell’UTE e studiosa di storia locale con all’attivo pubblicazioni e conferenze; Camillo Lonardi, ex Funzionario Marketing, oggi consulente e attuale segretario del Circolo PD di Erba. 

Una menzione particolare è da riservarsi ad Enrico Ghioni, già Sindaco di Erba, dalla lunga e proficua esperienza amministrativa. Da Consigliere comunale negli ultimi dieci anni ha rappresentato con competenza e fermezza l’opposizione di centrosinistra alle amministrazioni Tili e Airoldi. 

Il Partito Democratico ha con convinzione scelto di proporre e sostenere la candidatura a Sindaco di Giorgio Berna, figura ben nota in città, in possesso delle indispensabili competenze amministrative e manageriali ed espressione di un “progetto per Erba” che promuove l’idea di una comunità con più servizi, più attenzione alle persone, più rispetto per tutte le zone della città, più sostegno al mondo del lavoro e dell’associazionismo cittadino, sostenitore dell’idea pienamente condivisa che una città dove “si vive bene” è certamente una città più accogliente e sicura.  La discesa in campo del PD, assieme alla lista Erba Civica, sarà dunque finalizzata a contrastare l’immobilismo del centrodestra cercando di proporre un cambiamento necessario, volto a far rinascere la città di Erba.

I candidati consiglieri della lista PD

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply