Erba

Lariofiere scelta quale centro per la vaccinazione anti Covid

Annunci

“Siamo onorati e consapevoli del peso della responsabilità che Regione Lombardia con ATS Insubria e ATS Brianza ci ha affidato con la scelta di Lariofiere Centro Espositivo come polo principale, non esclusivo, per la vaccinazione di massa nelle Province di Como e Lecco.”

Lo dichiara Fabio Datati Presidente di Larioriere alla notizia che l’Assessore alla Sanità Letizia Moratti ha presentato una delibera nella quale viene indicato il polo fieristico erbese come sede per la vaccinazione di massa nelle province di Como e Lecco.

“Lariofiere” prosegue Dadati “è l’unica struttura sul territorio in grado prontamente di accogliere flussi di migliaia di persone ogni giorno, è posizionata in un’area centrale rispetto ai due capoluoghi ed all’alta Brianza, a soli 15 minuti da Lecco, 20 minuti da Como, sulla strada provinciale Como-Lecco, servita da pullman di linea, con un ampio parcheggio gratuito interno con 850 posti auto, grande con i suoi 15.000 mq, dispone di servizi igienici, aree per il personale, bar e ristorante. A poca distanza si trova l’ospedale di Erba per le emergenze. Anche in quest’occasione” conclude Dadati “si conferma l’importanza per un territorio di avere un polo fieristico non solo per l’economia ma anche per le situazioni eccezionali.”

Al Presidente di Lariofiere fa eco Veronica Airoldi, Sindaco di Erba.

“Manca ancora l’ufficialità della decisione, ma il fatto che l’Assessore Moratti abbia presentato una delibera è un chiaro segnale di una volontà specifica. Tempi e modi sono ancora da stabilire e Lariofiere dovrà presentare un progetto per organizzare il flusso sia per quanto riguarda l’accoglienza delle persone realizzando apposite aree o box dove poter fare la registrazione e l’anamnesi, la vaccinazione vera e propria ed infine un’area di “decompressione” post inoculazione del vaccino.”

Annunci

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply