Redazionali

Prefettura di Como: 9 denunce per violazioni al DPCM8.03.20

La Prefettura di Como ha comunicato che in relazione alle misure di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica in atto, previste dal D.P.C.M. 8.03.2020, volte a prevedere, tra l’altro, il divieto di spostamento delle persone fisiche in entrata e in uscita dalle aree “a contenimento rafforzato, nonché all’interno delle stesse, è stato predisposto, anche in provincia di Como, a decorrere dall’8 marzo scorso, un calibrato sistema di controlli atti a prevenire comportamenti che possono rivelarsi non in linea con le prescrizioni e le altre cautele contemplate dal provvedimento. Nel periodo 28 marzo – 3 aprile, il dispositivo messo a punto – che si avvale della collaborazione di tutte le Forze di Polizia, ivi comprese le Polizie Locali, chiamate a concorrere nella verifica dell’osservanza delle prescrizioni sulla base di specifici piani di controllo, condivisi con la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza – ha consentito di controllare 15620 persone, di cui 404 sono stata sanzionate e 9 denunciate. Controllati anche 2593 esercizi commerciali ed elevate sanzioni a 2 di essi.

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply