Copertina

Vittime della mafia, doppio appuntamento

Una mostra e un convegno per ricordare la “Giornata regionale dell’impegno contro le mafie e in ricordo delle vittime” Protagonisti i ragazzi delle superiori di istituti scolastici di Milano, Como, Busto Arsizio (VA) e Voghera (PV)

Il Consiglio regionale della Lombardia celebrerà mercoledì 23 marzo la “Giornata regionale dell’impegno contro le mafie e in ricordo delle vittime”. Dalle ore 9.15 alle 13 l’Auditorium Gaber di Palazzo Pirelli ospiterà un convegno dedicato agli amministratori pubblici che sono stati uccisi dalla mafia.

Protagonisti saranno gli studenti di quattro istituti lombardi che racconteranno con immagini e parole le storie di altrettanti amministratori locali, caduti sotto i colpi della criminalità organizzata. Gli studenti dell’ITSOS “A. Steiner” di Milano ricorderanno la figura di Francesco Fortugno, Vice Presidente del Consiglio regionale della Calabria, ucciso il 16 ottobre 2005 a Locri; ai ragazzi del Liceo “Galileo Galilei” di Voghera è stato affidato il ricordo di Raffaele Delcogliano, Assessore al lavoro della Regione Campania, assassinato a Napoli il 27 aprile 1982; Angelo Vassallo, Sindaco del Comune di Pollica ucciso il 5 settembre 2010, sarà al centro del racconto degli studenti dell’IIS “Ripamonti” di Como; i ragazzi dell’IIS “Crespi” di Busto Arsizio ripercorreranno la storia umana e politica di Laura Prati, Sindaco di Cardano al Campo, uccisa il 2 luglio 2013.

Dopo l’intervento introduttivo di Augusta Celada, Direttrice dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, Nando dalla Chiesa intervisterà il Presidente di Anci Lombardia Mauro Guerra e il Coordinatore Nazionale di “Avviso Pubblico” Pier Paolo Romani. Prevista anche una performance musicale del gruppo “Descargalab”.

I lavori saranno aperti dal Presidente del Consiglio Regionale Alessandro Fermi, mentre le conclusioni saranno affidate al Presidente della Commissione speciale Antimafia Monica Forte.

Il Presidente del Consiglio Regionale Alessandro Fermi

Il convegno potrà essere seguito in diretta streaming: https://mediaportal.regione.lombardia.it/embed/live/13645

La “Giornata” avrà un’anteprima domani, martedì 22 marzo alle ore 13, con l’inaugurazione della mostra sulle vittime innocenti di mafia presso lo Spazio Espositivo di Palazzo Pirelli. Da Libero Grassi e Pio La Torre, da Ninni Cassarà a Peppino Impastato, da Rosario Livatino a Don Pino Puglisi. E poi, naturalmente, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Magistrati, imprenditori, agenti delle Forze dell’Ordine e uomini di Chiesa: sono i 22 “protagonisti” interpretati dall’artista siciliano Enzo Salanitro. All’inaugurazione interverranno il Presidente del Consiglio Regionale Alessandro Fermi e il Presidente della Commissione speciale Antimafia Monica Forte.

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply