Albavilla Erba Ponte Lambro

I NAS nelle RSA della Provincia di Como

Come riportato dall’Agenzia Ansa (https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2020/08/04/nas-nelle-rsa-a-como-sequestrate-363-cartelle-deceduti_7017f2e7-f8c8-4090-b8c0-e4c8c986f9ad.html) su incarico della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Como i Nas di Milano hanno predisposto accertamenti in 17 RSA della provincia di Como sequestrando oltre 300 cartelle cliniche di pazienti deceduti nei mesi della pandemia. Nelle RSA del territorio erbese (Ca’Prina a Erba, RSA Karol Woityla a Ponte Lambro, e Opera Pia Roscio ad Albavilla, non sono stati riscontrati casi sospetti come ci hanno confermato il neo Presidente di Erba, Alberto Rigamonti, il Sindaco di Ponte Ettore Pelucchi che ci ha dichiarato che “Durante tutto il periodo sono sempre stato in contatto con la RSA e costantemente aggiornato sulla situazione che, appunto, non ha visto alcun caso” e il Sindaco di Albavilla Giuliana Castelnuovo.

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply