Redazionali

Un Supermercato a Lambrugo.

Annunci

Il commissario prefettizio Michele Giacomino ha avviato l’iter per cambiare il piano di governo del territorio che trasformerà l’area verde di via Ca’ Bassa da produttiva e standard, in commerciale. Il Comune otterrà 100 posti auto. Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” si dice contrario alla possibilità che un supermercato venga realizzato su un’area verde e rispetto alla proposta di variante al PGT, annunciata dal Commissario Prefettizio, l’associazione ambientalista invita a cancellare la previsione di un’area edificata sul prato ubicato nei pressi della stazione ferroviaria. Il Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” chiede che, piuttosto, venga individuata un’area dismessa sulla quale prevedere la costruzione del supermercato. E di aree dismesse anche a Lambrugo ve ne sono alcune: si tratta di capannoni abbandonati o comunque non utilizzati, o di superfici che in passato avevano ospitato edifici, poi demoliti. “La variante al PGT di Lambrugo – ma anche di tutti i comuni del territorio – dovrebbe ispirarsi al ‘consumo di suolo zero’,” dicono gli ambientalisti “ovvero nessuna nuova edificazione su superfici verdi! Il piano urbanistico dovrebbe cancellare le precedenti previsioni urbanistiche (sia industriali, che commerciali o abitative): anziché prevedere la cementificazione di aree naturali, dovrebbe dare la priorità al riutilizzo delle aree dismesse”. A Lambrugo sono presenti capannoni che, complice la crisi degli ultimi anni, sono stati purtroppo abbandonati.

Annunci

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply