Copertina

Ambiantalisti erbesi e il rammarico per la ‘politica’ che ha respinto la mozione a tutela del suolo

Ambientalisti erbesi rammaricati per la mozione a tutela del suolo respinta: “Ai Consiglieri è mancato il coraggio di salvare le poche aree verdi rimaste nell’area urbana di Erba!”
Riceviamo e Pubblichiamo

“Lunedì 11 aprile, si è svolto davanti al municipio di Erba un breve presidio in coincidenza con la seduta del Consiglio comunale che prevedeva la discussione della mozione presentata dal Circolo Ambiente “Ilaria Alpi” e dall’associazione ‘Testa di rapa’, riguardo l’azzeramento del consumo di suolo nel territorio erbese.
La discussione della nostra proposta era l’ultimo punto all’ordine del giorno e gli interventi di alcuni consiglieri, così come il voto finale che ha respinto la mozione (solo un consigliere ha votato a favore), denotano come la maggioranza dei politici erbesi ritiene irrilevanti le azioni politiche di carattere ambientale.
La quasi totalità dei Consiglieri comunali di Erba ha respinto la mozione sulla tutela del suolo, alcuni adducendo  motivazioni errate, tra cui la sussistenza di cosiddetti ‘diritti edificatori’ che (nella legislazione e nella giurisprudenza urbanistica) non esistono.  Ai Consiglieri che hanno respinto la mozione è semplicemente mancato il coraggio di una scelta che avrebbe salvato le poche aree verdi rimaste nell’area urbana di Erba!
La petizione (che, ricordiamo, era stata sottoscritta da oltre 200 cittadini) rappresentava un’occasione per dare un indirizzo significativo alla futura Amministrazione comunale per la salvaguardia del suolo, indirizzo che, a malincuore, quasi nessuno ha voluto seguire.
Le nostre associazioni continueranno in ogni caso le azioni e iniziative a tutela dell’ambiente e per lo ‘stop al consumo di suolo’ a Erba così come in altre zone del territorio”.

CIRCOLO AMBIENTE “Ilaria Alpi”, TESTA DI RAPA – Erba

LEGGI LA RISPOSTA DEL SINDACO AIROLDI

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply